Scuolanext

LIQ: il progetto per formare adulti consapevoli, decisi e preparati al cambiamento.

Partiamo da una costatazione: anche se gli studenti di oggi non sono più quelli di 70 anni fa, i modelli d’insegnamento non sono cambiati. La generazione degli attuali genitori, ha conosciuto un macro-cambiamento, quello della diffusione della rete e della globalizzazione. Possiamo dunque immaginare che anche gli studenti di oggi e i loro figli dovranno, prima o poi, affrontare una o più evoluzioni che, sicuramente, si verificheranno grazie allo sviluppo della tecnologia.

 

Come possiamo fare, dunque, per prepararli nel miglior modo possibile?

 

Lo studio e l’applicazione, senza ombra di dubbio, rimangono delle costanti: sono necessarie e indispensabili dal momento che sono caratteristiche richieste anche nel mondo del lavoro. Quello che occorre modificare, quindi, è il metodo di insegnamento e le competenze effettivamente necessarie ai ragazzi.

Ad esempio: la quantità di informazione che abbiamo a disposizione oggi, non ci obbliga a formare lo spirito critico dei giovani? Lo spirito di iniziativa, non sembra una qualità essenziale nel mondo di domani?

 

Il progetto educativo del Liceo Internazionale Quadriennale parte proprio dalla constatazione di tale evoluzione, focalizzandosi, quindi, sulle competenze richieste ai futuri adulti, chiamate anche “soft skills” quali: l’apprendimento collaborativo, l’iniziativa, l’apertura mentale e la predisposizione a lavorare in “team.

 

Partendo da ciò, abbiamo deciso di apportare alcune modifiche non solo all’orario delle lezioni, ma anche gli spazi: le nostre aule sono munite di tavoli da riunione, in modo da facilitare il dialogo tra gli studenti, guidati e incitati dal docente nel costruire ragionamenti. La tecnologia, ove richiesta, serve da supporto e le conoscenze tra le varie aree disciplinari sono sempre collegate tra loro grazie al lavoro di squadra del corpo docenti.

 

Possiamo dunque affermare che, nel nostro Liceo, la trasmissione del sapere va di pari passo con la crescita personale di ciascuno dei nostri studenti. Si richiamano quindi dei metodi di insegnamento trasversali che sono, dunque: “strumento e occasione per uno sviluppo unitario, articolato e ricco, di funzioni, conoscenze, capacità e orientamenti indispensabili alla maturazione di persone responsabili e in grado di compiere scelte”.

 

Un’altra criticità messa a fuoco nella società odierna è il mancato rispetto delle regole e, di conseguenza, la perdita del senso delle responsabilità.

 

Il LIQ pretende puntualità, rispetto delle consegne, capacità di organizzazione tramite il registro elettronico e comportamenti educati. Un patto educativo viene firmato con le famiglie all’atto dell’iscrizione, perché la comunicazione tra queste e la scuola deve essere continua, cosi come ciascuna delle tre parti (scuola, famiglia e studente) si deve impegnare ad adempire il suo ruolo.

 

Il LIQ cerca, infine, di superare l’indeterminatezza dei suoi studenti in merito all’orientamento in uscita e di “indicare una strada, un modo per dar forma alla vita dello studente, una via per comprendere” le competenze trasversali e l’orientamento completo.

 

Colloqui individuali, questionari di autovalutazione, proposte di percorso universitario in base alle aspirazioni di ciascuno, Open Day, cartella personalizzata dello studente con il suo percorso e la sua maturazione. Queste sono solo alcune delle attività formative proposte dal LIQ.

 

Perché la scuola non ha solo il compito di somministrare contenuti e successivamente prove finalizzate alla verifica della loro acquisizione, ma ha soprattutto il dovere di preparare futuri cittadini, consapevoli e decisi, in merito alla loro formazione post-liceale.

 

Il progetto educativo del LIQ è quindi quello di formare adulti che siano preparati al cambiamento e consci di vivere in mondo globale, con la cognizione di essere in possesso di tutte le competenze utili per affrontare il domani e con l’umiltà di accettare il fatto che possiamo sempre migliorare grazie all’autovalutazione dei propri errori.

 

Vuoi saperne di più? Visita la pagina del nostro Liceo e scopri l'Offerta Formativa completa per ciascun piano di studio.

 

Oppure registrati per partecipare ad un Open Day, l’evento che prevede una presentazione della scuola da parte della Headmistress e una visita agli ambienti, il tutto gestito con la collaborazione attiva degli studenti, che si incaricano di accompagnare i visitatori.

*Si ricorda che, causa Covid-19, è obbligatoria la prenotazione dal momento che gli eventi sono a numero chiuso.