Scuolanext

Benvenuto

Cari Genitori,

benvenuti sulle pagine che raccontano la Scuola dell’Infanzia Il Cucciolo, presente sul territorio dal 2005.

Come dimostrano numerosi studi, parlare una o più lingue permette ai bambini di avere più strumenti per risolvere problemi e di essere più creativi e efficienti; il miglior periodo per diventare bilingui è la primissima infanzia, entro cioè i 5 anni.
E' per questo motivo che abbiamo predisposto un progetto educativo "BILINGUAL IMMERSION" dove l’inglese è parte fondamentale e integrante dello sviluppo del bambino.

Come direttrice, ma anche come mamma bilingue, mi sento in dovere di dare ai nostri figli tutti gli strumenti che pensiamo necessari per il loro futuro. Sicuramente, tra questi, la conoscenza “non scolastica” della lingua inglese, sinonimo di maggiore tolleranza, di apertura verso rapporti con popolazioni lontane da noi, e, essendo la lingua più parlato nel mondo, portatrice di vantaggi sia sociali sia professionali.

Negli anni che i vostri bambini trascorreranno nelle nostre scuole faranno esperienza del distacco e della consolazione, dell’amicizia ma anche dei litigi, della felicità e della tristezza, della comunità ma anche dell’individualità, faranno esperienza delle prime difficoltà e dei primi traguardi raggiunti, delle prima volta che….
Tutto questo accompagnati da maestre ed educatrici che non vogliono sostituirsi ai genitori, ma che rappresentano anche loro un modello per tutti i bambini; maestre che accompagnano, sostengono e stimolano la curiosità innata di ogni bambino, motore dell’apprendimento, senza imporre le proprie conoscenze; non fermando mai le domande dei nostri piccoli compagni di vita, anzi, facendo in modo che i loro molti “maestra perché…?” siano sempre di più…

La nostra idea di bambino è quella di un bambino circondato da affetto, comprensione e sostegno, ma anche un bambino aiutato a fare da solo. E’ un bambino accompagnato durante la sua scoperta del mondo, durante la sua scoperta delle diversità dei compagni e della sua particolare unicità ed è sicuramente anche un bambino sporco di tempere e colla!! Perché “la mente è una sola, ma la sua creatività va coltivata in tutte le direzioni”.

Stimoliamo i bambini a tirar fuori la propria personalità nel rispetto reciproco, a valorizzare le molteplici intelligenze che possiedono e a confrontarsi con gli altri come strumento di apprendimento.

Anche i genitori intraprenderanno un viaggio insieme alla scuola e ai propri figli, un viaggio che rimarrà nei loro ricordi per sempre, un viaggio attraverso desideri e paure ma, si sa,…le città come i sogni sono costruite di desideri e paure.

Il mio augurio più sincero quindi di buon viaggio a tutti i bambini!

Eimear Muireann Marnell